IGIENE, MEDICINA DEL LAVORO E DIRITTO

Crediti: 
6
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Consentire agli studenti di conoscere e comprendere gli strumenti e la metodologia di base per elaborare ed utilizzare concretamente concetti propri e specifici delle discipline igienistica ed epidemiologica nella prevenzione delle malattie infettive e cronico-degenerative in ambito territoriale ed ospedaliero.
Consentire agli studenti di conoscere e comprendere i principi fondamentali della medicina e del diritto del lavoro approfondendo ed analizzando tali discipline in tema di rapporto di lavoro

Tra le competenze acquisite, gli studenti saranno in grado di:
-acquisire autonomia di analisi dei determinati di salute, dei fattori di rischio, delle strategie di prevenzione sia individuali che collettive e degli interventi volti a promuovere la salute e la sicurezza degli operatori sanitari e degli utenti.
-acquisire autonomia per affrontare le problematiche della sfera professionale, sia nel pubblico (aziende USL ed Ospedaliere) che nel privato (Case di Cura, Ambulatori), con delle conoscenze e delle competenze che consentano loro di effettuare le scelte più adeguate per la loro carriera.

Contenuti dell'insegnamento

I concetti di Igiene e Medicina Preventiva . L’epidemiologia e la prevenzione delle malattie infettive con particolare riferimento alle infezioni trasmissibili con il sangue. I livelli di prevenzione. L’epidemiologia e la prevenzione delle malattie cronico-degenerative di interesse sociale . Educazione alla salute. Igiene ambientale.Legislazione in tema di tutela della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro.Le patologie occupazionali e la loro prevenzione Le patologie lavoro correlate. Fattori di rischio biologico. I dispositivi di protezione individuale. Fonti del diritto del lavoro. Il rapporto di lavoro subordinato. Diritti e doveri del lavoratore e poteri ed obblighi del datore di lavoro. Il diritto di sciopero e la serrata. L’estinzione del rapporto di lavoro Il contratto collettivo

Programma esteso

IGIENE
Determinanti di salute/malattia
Definizione di epidemiologia
Ambiti di studio dell'epidemiologia

Le misure in epidemiologia
-prevalenza
-tasso di incidenza

Misure epidemiologiche di rischio
-associazione
-i fattori causali e i fattori di rischio

Epidemiologia generale delle malattie infettive:
-trasmissione delle infezioni
-fattori favorenti la comparsa delle infezioni
-modalità di diffusione delle malattie infettive nella popolazione

La medicina preventiva:
-obiettivi e metodi della prevenzione
- livelli dell’intervento preventivo: prevenzione primaria, secondaria, terziaria

Prevenzione delle infezioni
-scoperta e inattivazione delle sorgenti di infezione
-interruzione delle catene di trasmissione
-prevenzione immunitaria attiva e passiva
-prevenzione farmacologia

Prevenzione delle principali infezioni trasmissibili con il sangue
-HBV,HDV,HCVHIV

Educazione alla salute
- promozione della salute
- le strategie dell’educazione sanitaria

Prevenzione generale delle malattie non infettive di interesse sociale
-screening

Igiene dell’ambiente
- l’acqua potabile: cenni sulle sorgenti di approvvigionamento,
possibilità di inquinamento; la potabilizzazione
- aspetti igienici delle piscine

MEDICINA DEL LAVORO

Legislazione in tema di tutela della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro.
Le patologie occupazionali e la loro prevenzione.
Patologie lavoro correlate.
Movimentazione manuale dei carichi.
Stress lvoro correlato.
Rischi da sovraccarico biomeccanico dell'arto superiore e movimenti ripetitivi.
Le vibrazioni meccaniche.
Rischio biologico.

DIRITTO

L’evoluzione e le fonti del diritto del lavoro
Il rapporto di lavoro subordinato
Il contratto di lavoro subordinato
Il rapporto di lavoro: obblighi, diritti e poteri delle parti
La retribuzione
Tempo e luogo della prestazione di lavoro
I contratti di lavoro a tipologia particolare
l diritto di sciopero e la serrata
L’estinzione del rapporto di lavoro
Il contratto collettivo

ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI DI RIABILITAZIONE
La riabilitazione, l'evoluzione del concetto di riabilitazione,
Classificazione delle disabilità, il modello ICF
La normativa nazionale e regionale in materia di riabilitazione. Il piano di indirizzo per la riabilitazione
I modelli organizzativi delle reti HUB / SPOKE e il percorso del paziente. La dimensione del bisogno riabilitativo
i requisiti della RER per l'autorizzazione e l'accreditamento delle strutture di riabilitazione
L'organizzazione del progetto e dei programmi in medicina riabilitativa

Bibliografia

Barbuti, Fara, Giammamco et al. “IGIENE” terza edizione, Monduzzi Editore, 2011.
C.Meloni IGIENE per le lauree delle professioni sanitarie, Casa Editrice Ambrosiana

Materiale didattico fornito dalla docente.

A. Mutti, M. Corradi "Lezioni di Medicina del Lavoro", Nuova Editrice Berti

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi previsti dal corso prevede un esame orale. Mediante domande riguardanti i contenuti del corso verrà accertato se lo studente abbia raggiunto l’obiettivo della conoscenza e della comprensione dei contenuti e se sia in grado di applicare le conoscenze acquisite nell’esercizio della professione.