BIOSCIENZE

Crediti: 
9
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il Corso Integrato di Bioscienze si prefigge di permettere agli studenti di raggiungere i seguenti obiettivi, meglio specificati nelle schede relative ai singoli Moduli didattici:
1) Conoscenza e comprensione delle basi fisiche su cui si fondano fenomeni oggetti di studio in altri insegnamenti del Corso di Laurea, o importanti tecnologie che sempre più di frequente accompagnano l'opera del medico, dello specialista e del fisioterapista.
2) Conoscenza e comprensione della biostatistica di base.
3) Conoscenza e comprensione della struttura elettronica dell’atomo e delle molecole sia inorganiche che organiche, incluse le macromolecole di interesse biologico, del ruolo funzionale delle biomolecole che compongono la cellula, vista come unità elementare della materia vivente, degli aspetti fondamentali del metabolismo cellulare, e delle interconnessioni tra la chimica e la biologia.
4) Conoscenza e comprensione dei principi di base delle scienze biologiche e del pensiero biologico, della relazione tra struttura e funzione degli organismi e delle implicazioni dell’evoluzione umana per la ricerca biomedica.
5) Conoscenza approfondita del movimento umano normale e delle sue alterazioni nelle patologie disabilitanti, e capacità di applicare la conoscenza acquisita alla formulazione dei progetti riabilitativi e alla messa in atto dei programmi riabilitativi che prevedono esercizio terapeutico, ortesizzazione, protesizzazione e scelta degli ausili.
6) Sviluppo dell'attitudine dello studente allo studio indipendente ed all'aggiornamento continuo sull'applicazione di tecniche fisiche alla fisioterapia ed alla diagnostica e terapia medica.

Contenuti dell'insegnamento

Il Corso Integrato di Bioscienze comprende i seguenti Moduli didattici: Fisica Medica, Statistica, Fisica Applicata alla Fisioterapia, Biologia Applicata, Chimica e Biochimica.
Vista la complessa articolazione del Corso Integrato, che intende fornire una panoramica dei concetti e dei principi di diverse discipline che costituiscono il fondamento delle conoscenze scientifiche di base per il fisioterapista, per il dettaglio dei contenuti si rimanda alle schede dei singoli Moduli didattici.

Programma esteso

Vedere le schede dei singoli Moduli didattici di Fisica Medica, Statistica, Fisica Applicata alla Fisioterapia, Biologia Applicata, Chimica e Biochimica.

Bibliografia

FISICA MEDICA:
1) Appunti di lezione.
2) Bersani, Bettati, Biagi, Capozzi, Feroci, Lepore, Mita, Ortalli, Roberti, Viglino, Vitturi: Fisica biomedica, Ed. Piccin Nuova Libraria (Padova).
3) Scannicchio: Fisica Biomedica, Ed. EdiSES (Napoli).
4) Celasco: Lineamenti di Fisica Medica, Ed. E.C.I.G. (Genova).

STATISTICA:
1) Stanton A. Glantz : Statistica per discipline Bio-mediche, ed. McGraw-Hill.
2) Sidney Siegel, N. John Castellan Jr.: Statistica non parametrica, ed. McGraw-Hill.
3) Risorse e link da Internet.

FISICA APPLICATA ALLA FISIOTERAPIA:
Boccardi S., Lissoni A.: Chinesiologia, Società Editrice Universo, Roma.

BIOLOGIA APPLICATA:
1) Solomon et al., Fondamenti di Biologia, Edises
2) http://www.biol.unipr.it/%7epalanza/
3) CD-Rom: Human Evolution (aula informatica)

CHIMICA E BIOCHIMICA:
M. Samaja, R. Paroni: Chimica e Biochimica, Ed. Piccin Nuova Libraria (Padova)

Metodi didattici

Gli argomenti contenuti nei programmi dei diversi moduli saranno illustrati e commentati in forma interattiva nel corso di lezioni frontali. Le lezioni saranno integrate, a seconda dei casi, da esercitazioni individuali e a gruppi con software statistico a libero accesso e da parti di didattica attiva che prevedono esercitazioni a coppie di chinesiologia, allo scopo di permettere allo studente di osservare dal vero parte delle situazioni delineate in forma teorica durante le lezioni.

Modalità verifica apprendimento

La specificità degli obiettivi di ciascun modulo richiede che l'accertamento del raggiungimento degli obiettivi previsti dal Corso Integrato preveda, a seconda dei casi, esami scritti con domande a risposta aperta, problemi, quiz a risposta multipla o vero-falso, e prove orali.
Il Modulo di Biologia Applicata prevede anche una verifica scritta in itinere.
Le modalità delle prove relative alle diverse discipline, specificate in dettaglio nelle relative schede, sono ottimizzate per i singoli moduli, per permettere di valutare al meglio il raggiungimento degli obiettivi di conoscenza e comprensione dei contenuti del modulo, della capacità di applicare le conoscenze acquisite e di sviluppo dell'autonomia di giudizio.
Le prove relative ai singoli Moduli saranno contestuali, e la valutazione complessiva, espressa in trentesimi, sarà basata sulla media delle votazioni riportate nelle singole prove.