TIROCINIO I^ ANNO

Crediti: 
16
Settore scientifico disciplinare: 
SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE (MED/48)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Lo studente, durante il tirocinio del I° semestre, è guidato ad osservare il comportamento psico-motorio del bambino, dell’adulto e dell’anziano, rilevandone le caratteristiche peculiari secondo quanto appreso nelle lezioni teoriche-pratiche.
Nel II° semestre lo studente è guidato ad osservare e mettere in atto tutte le abilità relative alle tecniche di presa e movimentazione del paziente, posizionamenti, tecniche di massaggio, utilizzo di apparecchiature di terapia fisica.Il percorso di tirocinio proposto segue nella valutazione delle competenze acquisite i criteri proposti dai Descrittori di Dublino (1°,2°,3°).

Contenuti dell'insegnamento

-Apprendere la capacità di osservare il comportamento psico-motorio del bambino, dell’adulto e dell’anziano.
-Apprendere le conoscenze di base per effettuare correttamente la movimentazione dei pazienti.
-Utilizzare in modo corretto le attrezzature per la terapia fisica ed essere in grado di eseguire tecniche di massaggio.
Il percorso di tirocinio è in accordo ,per i risultati attesi con i criteri dati dai descrittori di Dublino.

Bibliografia

-“Valutazione cinesiologica”, Hazel M. Clarkson, Edi- Ermes.
-“L’Esame Obiettivo in ortopedia”, S. Hoppenfeld, Aulo Gaggi Editore.
-“I Muscoli, funzioni e test”, Florence Peterson Kendall, Verducci Editore.
-“Fisiologia Articolare” I.A. Kapandji, Marrapese Editore.
-“Dalla nascita ai 5 anni” Sheridan, Ed. Raffaello Cortina.

Metodi didattici

Lo studente fa un'esperienza pratica sul campo ,in sedi di tirocinio convenzionate con l'Università degli studi di Parma;viene affidato a tutor clinici ,appartenenti al medesimo profilo professionale, che valuteranno lo studente sulla conoscenza e capacità di comprensione applicate , sull'autonomia di giudizio e sulle abilità comunicative, (descrittori di Dublino 1°,2°,3°,4°).
L'attività pratica fa inoltre riferimento al CORE COMPETENCE DEI FISIOTERAPISTI.

Modalità verifica apprendimento

Lo studente viene valutato rispetto a queste abilità:
-analisi dei diversi tipi di postura
-analisi delle razioni di equilibrio nelle diverse posture
- tecniche di esame muscolare,articolare e tecniche di massaggio
-movimentazione di un soggetto dal letto alla carrozzina e viceversa o da una postura all'altra.
L'esame tiene conto nella valutazione delle abilità acquisite , del 2°,3°,4°descrittore di Dublino