METODOLOGIA GENERALE DELLA RIABILITAZIONE

Crediti: 
5
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Gli obiettivi formativi del corso integrato sono finalizzati alla conoscenza delle tecniche fisioterapiche strumentali, manuali e dei loro effetti biologici. Il discente deve inoltre saper valutare i dati oggettivi e soggettivi del paziente nella progettazione del processo assistenziale fisioterapico e infermieristico e saper riconoscere le principali misure di prevenzione ergonomica e infermieristica nella gestione del paziente.

Contenuti dell'insegnamento

Il contenuto pratico e teorico delle attività formative di ciascun modulo deve permettere di raggiungere le capacità professionali necessarie all’acquisizione di comportamenti e della piena padronanza di tutte le competenze professionalizzanti

Programma esteso

Termoterapia; Correnti elettriche; Microonde; Fototerapia; Ultrasuoni; Laserterapia; Massoterapia;; Magnetoterapia
Trazioni vertebrali
Le applicazioni dei mezzi fisici in patologie ortopediche: indicazioni e controindicazioni
Idrokinesiterapia
Valutazioni Strumentali e Innovazioni in Medicina Fisica e Riabilitazione” Massoterapia, Elettromiografia di superficie; Valutazione baropodometrica ; Ipertermia; T.E.CA.R.terapia; Laser ND-YAG; U.S. a freddo;
SEQEX Terapia

definizione e storia del massaggio
il ruolo del massaggio
norme preliminari
o l’ambiente
o il materiale
o il paziente
o il massaggiatore
caratteristiche del massaggio
esame della persona
anamnesi
ispezione palpazione
esame della cute e del tessuto sottocutaneo
esame del tessuto muscolare
esame dei tendini
esame delle articolazioni
esame del sistema circolatorio
esame del sistema nervoso
esame dei visceri
le manovre fondamentali
sfioramento
frizione
pressioni
impastamento
vibrazioni
percussioni e battiture

Bibliografia

Appunti forniti dal docente
Patricia M.Davies: Right in the middle - Emiplegia- Nuovi progressi nel trattamento. Springer.2000
• Patricia M.Davies: Passo dopo passo -Il trattamento integrato dei pazienti con emiplegia-Seconda edizione. Springer.2001
• Patricia M.Davies: Ricominciare-Primi interventi riabilitativi dopo lesione cerebrale di origine traumatica o altra grave lesione cerebrale. Springer.1997
• Boldrini L., De Vito G., Molteni G., Boccardi S.: Epidemiologia delle alterazioni muscolo-scheletriche da sovraccarico biomeccanico del rachide nella movimentazione manuale di pazienti. Med.Lav.1999
• S.Boccardi, A.Lissoni: Chinesiologia III. Società Editrice Universo. Roma
• J.H.Allum, F.Honegger.1992 A postural model of balance- correcting movement strategies. J Vestib Res 2:323-347

Metodi didattici

Saranno effettuate Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche con l'ausilio di presentazioni orali e attività di laboratorio. Saranno utilizzate proiezioni di slides e coinvolgimento interattivo e pratico dello studente secondo gli orari definiti ad inizio anno e accademico

Modalità verifica apprendimento

La valutazione del grado di preparazione dello studente avverrà con esami orali e pratici e verterà sui contenuti degli argomenti definiti dal programma didattico