Esami

Portale Agenda Studenti dell'Università di Parma
ESAMI

Tutti i corsi di studi dell'Università di Parma hanno attivato procedure per iscriversi agli esami di profitto (appelli) direttamente via web.

 

E' possibile iscriversi agli esami esclusivamente mediante il sistema ESSE3, disponibile alla pagina:

ESSE3 - Iscrizione agli esami

 

L’accesso ad ESSE3 avviene utilizzando le proprie credenziali di Ateneo (username del tipo <nome.cognome>@studenti.unipr.it e relativa password).

Una volta autenticati, il sistema mostrerà nel menu ESAMI tutte le date degli appelli d’esame ai quali ci si può iscrivere, ovvero quelle dei soli insegnamenti presenti nel proprio libretto elettronico (consultabile nel menù "CARRIERA - esami") di cui non si è ancora superato l’esame.

 

Le date degli appelli degli esami (suddivisi per Dipartimento, Corso di Studio, Attività Didattica, Docente, Data Esame) sono invece consultabili senza autenticazione (ma non prenotabili) alla pagina:

ESSE3 - Bacheca Appelli

 

Il Calendario degli appelli degli esami (suddivisi per sessione, Laurea, anno di corso, settimana) sono invece consultabili alla pagina:

EasyTest – Calendario degli esami

 

 

Per agevolare l’utilizzo della piattaforma ESSE3 sono disponibili i seguenti contenuti:

 

 

Si ricorda che, per potersi iscrivere ad un esame, gli studenti devono:

  • aver compilato il PIANO DEGLI STUDI ONLINE. Lo studente deve aver presentato il Piano degli Studi online, entro la data di scadenza fissata ogni anno dall'Ateneo, altrimenti non potrà iscriversi e, quindi, sostenere gli esami del proprio anno ma solo quelli dell’anno precedente (a patto che abbia presentato il Piano degli Studi online relativo all’anno accademico precedente). Ad esempio, uno studente del III anno potrà iscriversi solo agli esami del I e del II ma non potrà sostenere gli esami del III anno, né compilare i questionari di valutazione della didattica, fino a quando non regolarizza la presentazione del Piano degli Studi;
  • aver acquisito la FREQUENZA relativa all’insegnamento di cui si vuole sostenere l’esame entro la data dell’appello. Lo studente può sostenere gli esami solo al termine del semestre in cui l'insegnamento è stato impartito (da febbraio per gli insegnamenti del primo semestre; da giugno per gli insegnamenti del primo e del secondo semestre); per gli insegnamenti degli anni precedenti lo studente può sostenere gli esami in qualsiasi appello;
  • aver rispettato le PROPEDEUTICITÀ' obbligatorie, previste dal proprio Ordinamento e Regolamento Didattico;
  • aver compilato il QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE della didattica on line (nel sistema ESSE3 stesso) relativo all’insegnamento di cui si vuole sostenere l’esame;
  • essere in regola con il PAGAMENTO DELLE TASSE (pena il successivo annullamento dell'esame).

 

FAQ

Può essere utile consultare le FAQ pubblicate sul sito di ateneo che illustrano alcuni aspetti dell’iscrizione e della verbalizzazione on line degli esami.

ESSE3 – Questionari di valutazione della didattica

ESSE3 – Prenotazione esami

ESSE3 – Bacheca esiti

ESSE3 – Verbalizzazione

Questionari di valutazione della didattica
Servizi online a disposizione degli studenti
Descrizione dei metodi di accertamento

 

Verifiche dell'apprendimento

Il programma ufficiale dell'insegnamento esplicita le modalità di valutazione previste (ad esempio: prova pratica, prova orale, quesiti a risposta multipla, discussione di casi clinici ecc.).

 

Le prove di valutazione della preparazione degli studenti si distinguono in:

  • a) esami di profitto, eventualmente svolti anche tramite prove di valutazione intermedie (non certificate).
  • b) esame di tirocinio.

 

Le commissioni per gli esami di profitto sono presiedute dal professore ufficiale dell'insegnamento o, là dove è previsto, dal coordinatore del corso. Possono farne parte: professori e ricercatori dello stesso settore scientifico disciplinare o di settore affine, o, in caso di comprovata necessità, cultori della materia. Le commissioni debbono operare con la presenza di due membri, uno dei quali è il professore ufficiale dell'insegnamento. In caso di comprovata necessità per lo stesso esame di profitto possono operare simultaneamente più commissioni, ognuna delle quali presieduta da un docente dello stesso settore scientifico disciplinare o di settore affine. La verbalizzazione e la registrazione dell'esito dell'esame di profitto sono a cura del presidente della commissione. Nella verbalizzazione sono soppressi i voti dei singoli commissari.

 

La valutazione degli esami di profitto è espressa in trentesimi. L'esame di profitto è superato se lo studente consegue la votazione minima di 18/30. Ove venga conseguito il voto massimo di 30/30, può essere concessa, all'unanimità, la lode.

 

I crediti relativi ad un insegnamento vengono acquisiti al momento del superamento dell'esame di profitto.
Per gli insegnamenti articolati esclusivamente in moduli la valutazione degli studenti sui singoli moduli dà luogo a un'unica e complessiva votazione finale.

 

Non è consentito ripetere un esame di profitto già verbalizzato con esito positivo.

 

Le sessioni d'esame previste (già programmate ed in programmazione) sono quelle di:

  • - sessione estiva 16-17 (dal 12 giugno al 31 luglio 2017)
  • - sessione autunnale 16-17 (dal 1 agosto al 29 settembre + dal 14 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018)
  • - sessione anticipata 17-18 (dal 1 al 28 febbraio 2018)
  • - sessione primaverile 17-18 (dal 4 al 13 aprile 2018)
  • - sessione estiva 17-18 (dal 12 giugno al 31 agosto 2018)
  • - sessione autunnale 17-18 (dal 3 al 28 settembre 2018 + dal 14 al 27 dicembre 2018)