Propedeuticità

Il sistema delle propedeuticità prevede che per poter sostenere gli esami dell’anno successivo lo studente deve avere superato tutti quelli dell’anno precedente (compreso l’esame di tirocinio ed escluse le idoneità). Il mancato rispetto di questa propedeuticità comporta l’annullamento automatico, da parte degli Uffici di Segreteria, degli esami ad esse soggetti, anche se superati.

 

Con il Nuovo Ordinamento attivato dall’a.a. 2011/2012 per essere ammesso all’anno successivo lo studente deve aver superato entro il 30 settembre l’esame di tirocinio dell’anno di corso e parte degli esami previsti (con esclusione delle idoneità) come sotto specificato:

 

Lo studente (coorte 2015) può iscriversi al 3° anno del CdL in Fisioterapia se superati, entro il 30 settembre, i seguenti esami (con un debito massimo di 2):

  • C.I.: Patologia, Farmacologia e Microbiologia
  • C.I.: Neurologia dell’adulto
  • C.I.: Neurologia pediatrica

 

Lo studente (coorte 2016) può iscriversi al 2° anno del CdL in Fisioterapia se superati, entro il 30 settembre, i seguenti esami (con un debito massimo di 3):

  • C.I. di Fisiologia
  • C.I. di Anatomia Umana
  • C.I. di Analisi del movimento

 

Lo studente (coorte 2016) può iscriversi al 3° anno del CdL in Fisioterapia se superati, entro il 30 settembre, i seguenti esami (con un debito massimo di 2):

  • C.I.: Patologia, Farmacologia e Microbiologia
  • C.I.: Neurologia dell’adulto
  • C.I.: Neurologia pediatrica

 

Lo studente (coorte 2017) può iscriversi al 2° anno del CdL in Fisioterapia se superati, entro il 30 settembre, i seguenti esami (con un debito massimo di 3):

  • C.I. di Fisiologia
  • C.I. di Anatomia Umana
  • C.I. di Analisi del movimento

 

Lo studente (coorte 2017) può iscriversi al 3° anno del CdL in Fisioterapia se superati, entro il 30 settembre, i seguenti esami (con un debito massimo di 2):

  • C.I.: Patologia, Farmacologia e Microbiologia
  • C.I.: Neurologia dell’adulto
  • C.I.: Neurologia pediatrica

 

Per l’ammissione all’Esame di tirocinio II° anno è necessario avere il riconoscimento delle frequenze del CI Malattie dell’apparato locomotore.