Lezioni II semestre a.a. 2020/2021

Lezioni II semestre a.a. 2020/2021

 

La didattica verrà erogata sia in presenza, sia on-line sincrono, delineando una didattica mista che possa essere fruita per quanto possibile nelle aule universitarie, ma al contempo anche a distanza nel rispetto dei principi della massima precauzione e delle pari opportunità. L’equilibrio tra didattica a distanza e in presenza dipende da molti fattori tra cui, ad esempio, le specificità di ogni singolo ambito disciplinare, gli spazi e le attrezzature tecnologiche a disposizione (peraltro potenziati in modo significativo a seguito della emergenza), il numero di partecipanti coinvolti nelle lezioni, le misure di distanziamento sociale imposte dai protocolli di sicurezza.

Nell’organizzazione si è cercato di assicurare una adeguata accoglienza alle matricole, prevedendo, ove possibile, un maggior peso della didattica in presenza per gli insegnamenti del primo anno dei corsi di laurea e laurea magistrale a ciclo unico. Specifica attenzione verrà posta anche alle attività pratiche e laboratoriali, particolarmente rilevanti per alcuni percorsi di studio.

 

Considerando la costante evoluzione dell’emergenza sanitaria, per le relative indicazioni generali si suggerisce di consultare periodicamente la pagina di Ateneo Didattica #fase3: tutte le info per il 2° semestre 2020-2021 al link https://www.unipr.it/node/28814

 

SI AVVISANO I GENTILI STUDENTI

Fatte salve ulteriori eventuali disposizioni dell’Ateneo, le attività didattiche del Dipartimento di Medicina e Chirurgia si svolgeranno come segue:

 

1. Lezioni, sessioni di esame e sessioni di laurea – scorcio a.a. 2020/2021

Per il periodo in corso fino alla fine di agosto, si conviene di svolgere:

  • primo anno dei diversi CdS: lezioni frontali in modalità mista (presenza e simultanea erogazione on-line);
  • anni successivi al primo dei diversi CdS: lezioni frontali a distanza;
  • attività pratiche/laboratori/seminari a piccoli gruppi in presenza;
  • appelli di esame di profitto a distanza;
  • appelli di esami di tirocinio dei CdS delle Professioni Sanitarie in presenza, se presenti le condizioni necessarie e garantendone comunque l’eventuale svolgimento a distanza, qualora ne fosse fatta motivata richiesta da Studenti;
  • sessioni di esame di laurea in presenza, come auspicato dal Magnifico Rettore, se presenti le condizioni necessarie e garantendone comunque l’eventuale svolgimento a distanza, qualora ne fosse fatta motivata richiesta da Candidati.

A partire da settembre p.v., si conviene di svolgere gli appelli di esame di profitto e tutte le attività didattiche in presenza, ammesso che si confermi l’evoluzione positiva del quadro epidemiologico e fatte salve le norme di sicurezza relative all’evoluzione pandemica.

 

2. Modalità di erogazione della didattica - a.a. 2021/2022

Si conviene di svolgere tutte le attività didattiche in presenza, ammesso che si confermi l’evoluzione positiva del quadro epidemiologico e fatte salve le norme di sicurezza relative all’evoluzione pandemica.

 

I Tirocini presso Strutture sanitarie si svolgeranno in presenza, nel rispetto delle le misure di distanziamento sociale imposte dai protocolli di sicurezza e compatibilmente con le indicazioni e le limitazioni definite dalle Aziende di riferimento (AOU, AUSL, ...) per l’accesso degli Studenti nei locali di pertinenza.

 

Per eventuali informazioni si prega di contattare: